Un tempo passato insieme


Dal 14 al 16 ottobre 2005, i giovani della comunità dei Padri Assunzionisti a Margineni (Romania) hanno partecipato ad un ritiro con le ragazze della comunità delle Oblate dell’Assunzione di Izvoare. Il ritiro si è tenuto presso le suore Carmelitane di Lucani. (Lucani, Margineni, Izvoare, fanno parte dello stesso dipartimento di Bacau).
 

 

Durante tutto il ritiro, tenuto da Suor Silvia, i giovani hanno imparato a dare un senso al silenzio.
Hanno compreso che è solamente attraverso il silenzio che essi possono parlare direttamente con Dio. Un aiuto importante è venuto dai testi biblici che suor Silvia ha scelto: Lc 5,1-11; Es 2,11-17.
 

Meditando la parola di Dio, e contemplando l’attitudine dei personaggi biblici essi hanno capito che è Gesù stesso che sceglie, che cerca, che chiama, che invia.

È ancora Lui che desidera ricevere da parte di ciascuno di noi una risposta affermativa, per la realizzazione del progetto di Dio.
 

È importante per l’uomo darsi i mezzi necessari per ascoltare, per comprendere e per mettere in pratica la chiamata di Dio. Gesù, diceva suor Silvia:

non ci chiede di rinunciare a ciò che siamo. Vuole piuttosto portare a compimento quello che è presente nel più profondo del nostro cuore. Vuole allargare i nostri orizzonti. Vuole liberarci dalle nostre paure e dalle nostre reminiscenze
 

Guardando da vicino l’attitudine di Mosè di fronte al crudele egiziano, si è visto che l’ “esagerazione” del bene (Mosè ucciderà in nome della giustizia) è una conseguenza dolorosa nel progetto che Dio ha su ognuno di noi. Nella lotta quotidiana contro il male, l’importante è di non scoraggiarsi nel fare il bene, perché è meglio compiere errori facendo il bene che fare il male.

 

 

Alla fine di questo tempo di ritiro spirituale si è deciso di fare tutti una rilettura della propria vita.

Tutti i giovani sono partiti con la convinzione che l’Eucaristia, è la risposta per tutti i giovani del nostro tempo e la garanzia che la nostra missione sarà compiuta e realizzata.
Il segreto del nostro riuscire è la fiducia nel Signore.

 

home